#S4P2017

POST-VERITA'

17 NOVEMBRE 2017 UNIVERSITÀ BOCCONI MILANO

X

Rinus Penninx

Professore Emerito di Studi Etnici all'Università di Amsterdam

Rinus Penninx è Professore Emerito di Studi Etnici all'Università di Amsterdam. Nel 1993 ha fondato l'Istituto per le migrazioni e gli studi etnici (IME) dell'università, di cui è stato direttore fino al 2005. Dal 1999 al 2009 è stato co-presidente di International Metropolis. È stato coordinatore della Rete di Eccellenza IMISCOE (International Migration, Integration and Social Cohesion in Europe) nel periodo 2004-2009 e della Rete di Ricerca IMISCOE (2009-2014). 
 
Per molti anni ha scritto pubblicazioni sui temi delle migrazioni, le politiche per le minoranze e gli studi etnici. La sua relazione per il Comitato scientifico olandese per le politiche governative, intitolata "Minoranze etniche" e pubblicata nel 1979, ha rappresentato il punto di partenza per le politiche di integrazione nei Paesi Bassi. Dal 1978 al 1988 ha lavorato come ricercatore senior presso il Dipartimento Ricerca e Sviluppo del Ministero del Welfare, Sanità Pubblica e Cultura olandese, dedicandosi in particolare agli studi sulle migrazioni e l'integrazione dei migranti in Olanda. 
 
Le sue principali pubblicazioni in inglese comprendono `Newcomers: Immigrants and their descendants in the Netherlands 1550-1995’ (con Jan Lucassen), Het Spinhuis Publishers 1997; `Immigrant Integration: the Dutch case’ (con Hans Vermeulen), Het Spinhuis Publishers 2000; `Trade Unions, Immigration and Immigrants in Europe 1960-1993’ (con Judith Roosblad), Berghahn Books 2000; `Western Europe and its Islam’ (con Jan Rath, Kees Groenendijk e Astrid Meyer), Brill 2001; `Citizenship in European Cities’ (con Karen Kraal, Marco Martiniello e Steve Vertovec), Ashgate 2004; ‘The dynamics of International Migration and Settlement in Europe’ (con Maria Berger e Karen Kraal), la serie AUP-IMISCOE 2006 e `Migration Policymaking in Europe’ (con Giovanna Zincone and Maren Borkert), e la serie AUP-IMISCOE 2011.
 
Science for Peace - Pace come Condizione del Benessere, Immigrazione come Strumento di Sviluppo
 

Condividi su