#S4P2018

DISUGUAGLIANZE GLOBALI

15-16 NOVEMBRE 2018 UNIVERSITÀ BOCCONI

X

ELIANA LA FERRARA

Professoressa di Economia Politica, Università Bocconi, Italia

Eliana La Ferrara è Docente di Economia presso l’Università Bocconi di Milano. Ha conseguito il dottorato in Economia all’Università di Harvard nel 1999. Eliana è research fellow presso il Centro di Ricerca sulla Politica Economica (CEPR), il Bureau for Research in the Economic Analysis of Development (BREAD), l’Istituto Innocenzo Gasparini per la Ricerca Economica
(IGIER) e lo European Development Research Network (EUDN). È Coordinatrice presso l’European network on Actors, Markets and Institutions in Developing Countries (AMID) e ha ricevuto l’ERC Starting Grant come “Principal Investigator” per il progetto “Conflict, Identity and Markets” (CIDAM). Eliana è membro del Consiglio dell’Associazione Economica Europea ed è Associate Editor per il Journal of the European Economic Association, la World Bank Economic Review, il B.E. Journal of Economic Analysis and Policy e il Journal of African Economies. Ha lavorato come consulente per la World Bank e l’Inter-American Development Bank. La sua ricerca è nel campo dell’economia dello sviluppo, con particolare focus
sul ruolo giocato da etnicità, conflitto, norme sociali e istituzioni. Ha pubblicato sulle principali testate internazionali, tra le quali, l’American Economic Review, il Quarterly Journal of Economics, il Journal of Public Economics e il Journal of Development Economics.

LE CAUSE ECONOMICHE E LE CONSEGUENZE DEL CONFLITTO: EVIDENZE EMPIRICHE

Molti studi nell’ambito delle scienze economiche e politiche hanno cercato di comprendere l’importanza relativa dei vari fattori che portano al conflitto. Le cause analizzate includono fonti di “grievance”, (malcontento), come la povertà, l’ineguaglianza nei guadagni le divisioni sociali ed etniche, ma anche misure di “greed” (avidità), o “opportunità”, come la disponibilità di
risorse naturali, di raccolta, “grab” e legate alla geografia del territorio, nonché come questo permetta a gruppi ribelli di formarsi o di nascondersi. L’intervento della Professoressa La Ferrara analizzerà la letteratura empirica esistente iniziando dalla prospettiva macroeconomica adottata nei primi studi, fino ai più recenti studi microeconomici.
Infine, sarà analizzata la letteratura empirica sulle conseguenze economiche del conflitto, ponendo in evidenza la recente valutazione di esperimenti innovativi nella ricostruzione post-conflitto.

Condividi su