#S4P2017

POST-VERITA'

17 NOVEMBRE 2017 UNIVERSITÀ BOCCONI MILANO

X

FEDERICO MAYOR

Presidente della Fundaciòn Cultura de Paz, Spain

Federico Mayor consegue il Dottorato in Farmacia presso l’Universidad Complutense di Madrid nel 1958. Nel 1963 diventa Professore di Biochimica presso la Scuola di Farmacia dell’Università di Granada e, nel 1968, viene eletto Rettore dell’Università, ruolo che ricopre fino al 1972.
L’anno successivo si trasferisce presso l’Universidad Autónoma di Madrid dove è Professore di Biochimica.
Professor Mayor ha ricoperto molte posizioni di spicco in campo scientifico e politico, fra le quali: Consigliere del Presidente del Governo (1977-1978), Ministro dell’Istruzione e delle Scienze (1981-1982) e Deputato del Parlamento Europeo (1978).
Nel 1978 diventa Vice-Direttore Generale dell’UNESCO, nel 1987 assume il ruolo di Direttore Generale e nel 1973 viene rieletto per il suo secondo mandato.
Dopo aver rinunciato alla propria candidatura per il terzo mandato, torna in Spagna nel 1993 per fondare la Fundación Cultura de Paz, del quale è tuttora Presidente.
Durante i suoi 12 anni a capo dell’UNESCO (1987-1999), Professor Mayor dà nuova linfa vitale alla missione dell’Organizzazione relativamente alla “creazione di un bastione di pace nelle menti delle persone”. In quegli anni, egli concentra il suo impegno principalmente sui seguenti temi: educazione alla pace, diritti umani e democrazia, la lotta all’emarginazione e alla povertà, la difesa della diversità culturale e il dialogo interculturale, la prevenzione dei conflitti e il consolidamento della pace.
Con la Fundación Cultura de Paz fondata nel 2000 a Madrid, Professor Mayor porta avanti il lavoro iniziato in veste di Direttore Generale dell’UNESCO.
In aggiunta alle sue numerose pubblicazioni scientifiche, Professor Mayor ha scritto quattro libri di poesia e una collezione di saggi, fra i quali: La paix demain? (1995), Science and Power (1995) e UNESCO: un idéal en action (1996).

Condividi su